Corsi e seminari in programmazione per la stagione 2019 / 2020

Seminario di MOXA

Sabato 30 Novembre dalle 15 alle 19 e Domenica 1 Dicembre dalle 9 alle 17

 La Moxa è l’antica terapia cinese che utilizza l’applicazione del calore concentrato su punti specifici del corpo. La teoria su cui si basa è riferita alla Medicina Tradizionale Cinese e quindi al trattamento degli tsubo dei diversi canali energetici. Nel pensiero della MTC un problema è causato da una carenza o un ristagno eccessivo del Qi e le varie tecniche o discipline, tra cui la moxa ,agiscono cercando di rimuovere le carenze o i ristagni energetici.

Costo del seminario 130 €

Per maggiori info 347 2319243 – per iscrizioni usa il form nella sezione Contatti o il canale whatsapp della scuola!!!

 

LABORATORIO DI MEDITAZIONE TANTRICA

INIZIO MERCOLEDI’ 16 OTTOBRE h.21,00
Le date: 1^ e 3^ mercoledi di ott/nov/dicembre

Questo laboratorio è un invito alla nostra mente,
alle nostre coscienze sensoriali, alle nostre percezioni

nella ricerca della sorgente del piacere.
Gli insegnamenti tantrici ci offriranno delle tecniche
di meditazioni facili da praticare ed aperte a tutti.

Info e adesioni: Daniela Pezzi 388.4943002

 

IL MESSAGGIO NASCOSTO DEI FIORI DI BACH 

Scuola di Alchimia Trasformativa

 Anni e anni di uso allopatico delle essenze, mentre Edward Bach si rivolta nella tomba.
I suoi Fiori usati per dimagrire, per cacciare l’ansia, per combattere l’insonnia, per far sparire il callo dell’alluce destro e sconfiggere una depressione che dura da anni.
Nessuno che si preoccupa di usare i suoi Fiori per conoscere se stesso. Nessuno che capisce minimamente quello che sta succedendo all’interno di sé.
Ma finalmente “l’alba di una nuova e migliore arte di guarire è vicina”!
Il METODO R nasce per questo.
La scuola di Trasformazione Alchemica secondo il Metodo R nasce con l’intento di accompagnare un gruppo di persone in un Viaggio interiore della durata di 6 fine settimana.
Lo scopo è quello di offrire (attraverso un’analisi approfondita del Sistema del Dottor Bach in chiave alchemica) strumenti pratici di Lavoro quotidiano per chi, stanco di tanta teoria, vuole trovare soluzioni concrete per trasformare se stessi, la propria vita e aiutare gli altri a fare lo stesso.
Il per-corso è rivolto a tutti coloro che sentono forte il richiamo ad una ricerca interiore vera e profonda, e a coloro che hanno deciso di assumersi la responsabilità della propria vita.

 E’ inoltre rivolto soprattutto ai terapeuti di settore, quindi ai Naturopati, ai Counselor, agli Educatori, ai Coach, agli Insegnati, ecc. e a chi in genere lavora nell’ambito della relazione di aiuto.

 

IL PROGRAMMA IN PILLOLE

  • Origini e breve storia dell’Alchimia nel corso dei secoli.
  • Chi erano gli Alchimisti.
  • Edward Bach Alchimista. Il suo sistema
  • Il Sistema Floreale: 12 Guaritori, 7 Aiutanti, Ultimi 19 Rimedi.
  • La simbologia dei 4 elementi nel Sistema di Edward Bach.
  • I 12 Guaritori: un sistema a sé Storia e cronologia della loro scoperta. Analisi teorico-pratica dei 12 Archetipi maggiori
  • I 7 Aiutanti: l’inizio della caduta dall’Eden. Cronologia della loro scoperta. Analisi teorico-pratica
  • I Secondi 19 Rimedi: la massima lontananza dal Sè e il predominio della mente. Analisi teorico-pratica
  • Le Estensioni: come i 38 Archetipi Floreali si strutturano tra loro.
  • La Psicologia Evolutiva: studio attento dei sottili meccanismi mentali.
  • Analisi differenziale dei Rimedi.
  • Le Formule: l’arte di combinare gli Archetipi tra loro.
  • Il colloquio terapeutico: metodi, mezzi e strumenti.
  • L’importanza della comunicazione silenziosa: il para-verbale e il non-verbale.
  • Il linguaggio simbolico: comunicare oltre la mente.
  • La psicosomatica: il linguaggio nascosto (ma non troppo!) del corpo

N.B. Il programma dettagliato verrà fornito al momento dell’iscrizione.

  • 23/24 NOVEMBRE
  • 11/12 GENNAIO
  • 01/02 FEBBRAIO
  • 29/01 MARZO
  • 28/29 MARZO
  • 23/24 Maggio


A fine percorso viene rilasciato attestato

ISCRIZIONI 

Il percorso prevede un numero programmato di 6 incontri per un massimo di 20 persone per consentire uno svolgimento efficace dei lavori di gruppo e un autentico lavoro su di sé.

 

CHIARA PIEROBON

Naturopata, Floriterapeuta, Allenatrice Mentale, Formatrice e Ricercatrice, da anni studia e approfondisce la connessione mente-corpo e le potenzialità dei talenti umani.

Esperta in Floriterapia e Alchimia Trasformativa, ideatrice del METODO R, ha esaminato a fondo l’Opera del Dottor Bach, trovando connessioni molto forti con l’Alchimia e l’arte della Trasmutazione del Sé.

Vive e lavora principalmente a Rimini, dove esercita principalmente come Formatrice e come Allenatrice Mentale. Suo intento principale è quello di insegnare l’Arte dell’auto guarigione e della realizzazione del Sè, attraverso un percorso fatto di consapevolezza e di molta azione in pratica.

 

Per info e dettagli:

Chiara Pierobon 340/2681715     

mail:info@ilmetodor.it

 

BENDAGGIO ELASTICO

Data da definirsi

Il bendaggio elastico meglio conosciuto come Kinesio Taping sfrutta la biomeccanica per favorire i processi di guarigione naturale del corpo. Il bendaggio elastico riduce il dolore e facilita il drenaggio linfatico tramite il sollevamento della pelle. Appena il corpo si muove il bendaggio elastico funzionerà come una pompa stimolando continuamente la circolazione linfatica nella funzione di drenaggio, ottenendo anche un’attenuazione dell’irritazione sui recettori del dolore della pelle.

Programma del seminario:
storia del bendaggio elastico
modalità di taglio ed utilizzo del bendaggio elastico
applicazione del bendaggio elastico per varie specifiche problematiche

Il costo del corso è di 150 € e comprende:

* 12 ore di corso teorico / pratico

* Tesseramento all’associazione comprensivo di assicurazione

* Attestato di frequenza al corso

* Materiale di studio (dispensa teorica) e cerotti elastici per la parte pratica

 

Per maggiori info 347 2319243 – per iscrizioni usa il form in fondo alla pagina o il canale whatsapp della scuola!!!

 

SEMINARIO DI COPPETTAZIONE, CINGHIA E AGGIUSTAMENTI ARTICOLARI

Sabato 16 e Domenica 17 Maggio 2020

Un’ottima sinergia con lo shiatsu è l’uso della coppettazione, dell’elastico e l’aggiustamento articolare. Queste tecniche servono a portare ossigeno ed eliminare scorie ed anidride carbonica; migliorano le condizioni energetiche, tendinee ed articolari e contribuiscono ad ottimizzare il fluire armonioso del Qi nei meridiani e in tutto il corpo.

Coppettazione

La coppettazione è una tecnica che vanta origine antichissime. Secondo gli antichi medici con la coppettazione si portavano in superficie gli umori e le sostanze della malattia, affinché il corpo potesse espellerle meglio. La coppettazione ha la funzione di riscaldare e di promuovere la libera circolazione dell’energia e del sangue, di disperdere il freddo, l’umidità e di diminuire il dolore.

La cinghia in lattice elastico

La cinghia è un tubo di caucciù di diametro 21 o 34 mm. Con lunghezze di 2,5 o 4 mt., a seconda della posizione e della pressione che dobbiamo effettuare. La funzione della cinghia è quella di coadiuvare l’azione della circolazione del sangue in tutto il nostro organismo. Quando si allenta la pressione esercitata dalla cinghia, il flusso sanguigno riceve una spinta che ne favorisce il decorso con la benefica conseguenza di fare da stimolo alle principali funzioni della circolazione sanguigna. Il risultato è che il corpo ritrova il suo naturale assetto posturale.

Aggiustamenti articolari

Le articolazioni hanno un ruolo decisivo nel blocco del nostro corpo dovuto a: posture obbligate, traumi sportivi, incidenti, emozioni e stress negativi etc.; Tecniche di allineamento posturale:

Programma del seminario:
– Coppettazione in generale
– Utilizzo della cinghia in caucciù
– Aggiustamenti articolari

Il corso ha una durata di 12 ore. Costo 150€

Per maggiori informazioni contattare il numero: 3472319243

RIFLESSOLOGIA PLANTARE

Date da definirsi

La Riflessologia Plantare è una forma di terapia che, grazie alle sue particolari manualità, stimola la funzionalità organica, linfatica, nervosa e muscolare, agendo così positivamente su diverse patologie. I nostri piedi riflettono tutte le zone del corpo, secondo corrispondenze reali e specifiche, grazie alle quali è possibile intervenire per azione riflessa.Dall’osservazione dei nostri piedi, possiamo dunque risalire allo stato di salute della persona, nonchè risolvere numerose patologie attraverso il loro trattamento manuale.La Riflessologia Plantare è efficace perchè considera il corpo umano, non come un insieme meccanico d’articolazioni, muscoli e tendini, bensè come un organismo sensibile, che per mantenere la vitalità e quindi il suo perfetto stato di salute, deve essere mantenuto in equilibrio tra tutte le sue componenti.Attraverso la Riflessologia Plantare possiamo intervenire sui principali disturbi dovuti a stress o tensioni di vario tipo rilassando e tonificando tutto il corpo attraverso i piedi. Si interviene inoltre con estrema efficacia sulle patologie dei vari sistemi – linfatico, cardiovascolare, nervoso, muscolare, riproduttivo ecc.
La formazione professionale della Riflessologia Plantare può essere di grande interesse per creare operatori esperti in tecniche per l’educazione alla salute e alla prevenzione della malattia. L’utilizzo delle tecniche d’accertamento riflesso, con l’individuazione delle aree organiche alterate, e di lettura del piede, con l’individuazione del potenziale individuale fanno della Riflessologia Plantare una delle più efficaci tecniche d’accertamento nell’ambito della medicina naturale. Gli operatori esperti possono applicare la Rilessolgia sia in autonomia professionale che in supporto all’attività del medico.

 

BILANCIAMENTO CRANIO SACRALE

Il corso sisvolge in 5 week end con date da definirsi. Costo del corso 130€ ogni week end. Prenotazione obbligatoria

La proposta di Bilanciamento Craniosacrale è finalizzata ad un pubblico di persone che hanno già una loro pratica di lavoro corporeo ad indirizzo energetico. Diverse scuole di Shiatsu in italia si sono affidate al corpo docente specifico per la facilità con cui il metodo si integra con la conoscenza dell’Energetica e la pratica Shiatsu. L’approccio craniosacrale tende a ripristinare la mobilità del sistema favorendo il potenziale autocorrettivo, proprio del corpo umano, in modo sottile e non invasivo “semplicemente” assecondando la ciclicità dei movimenti del liquido cefalorachidiano e nel contempo rimuovendo gli ostacoli, restrizioni e tensioni, e le cause profonde, che il sistema da solo non sarebbe in grado di superare. Il tocco preciso, la sensibilità, la conoscenza scientifica del corpo umano, sono solo alcuni aspetti sapientemente tradotti dall’operatore in una serie di movimenti applicati sul cranio, sul sacro, o in qualsiasi altra parte del corpo, tali da influenzare il sistema nei suoi elementi base: liquido, membranoso/fasciale, osseo.